L'Azienda Sanitaria di Cesena adotta Spagic per la gestione dei suoi processi

Sito Web: http://www.ausl-cesena.emr.it

Con il progetto VENUS, l'AUSL di Cesena ha messo in opera una piattaforma per progettare, sviluppare, monitorare e gestire i processi di gestione sanitaria dell'ospedale, allo scopo di integrare circa 20 applicazioni che scambiano, su protocollo TCP/IP, messaggi HL7, secondo lo standard di comunicazione più diffuso nel settore della sanità.

Le linee guida di definizione dell'architettura del sistema sono state: affidabilità, robustezza, ampia disponibilità del servizio e prestazioni. Con l'adozione di Spagic è stato possibile realizzare una piattaforma di integrazione SOA/BPM conforme al modello architetturale HL7 "EDI" che migliora l'efficienza di tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione: architetti, sviluppatori e manager di sistema e di servizi.

Spagic offre i seguenti vantaggi:

  • adozione di una soluzione open source come piattaforma di integrazione SOA/BPM
  • presenza di un solo componente (HL7), esposto per le diverse interfacce e protocolli (HTTP/SOAP, TCPIP, FILE, FTP, JDBC)
  • facile integrazione delle applicazioni attraverso lo strumento visuale Spagic Studio
  • facile reperibilità delle informazioni presenti nel messaggio HL7 attraverso Spagic Enterprise Monitor
  • un'unica interfaccia per l'intera infrastruttura
  • disponibilità di meccanismi di sicurezza.

Copyright 2016 Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. - Partita IVA: 05724831002 - Divisione Generale Tecnica Innovazione & Ricerca

Powered by: xwiki - wordpress - jira - jforum - jenkins