Anteprima di Spagic, l'universal middleware per lo sviluppo di soluzioni SOA/BPM estensibili e la governance dei servizi


Definizione di un servizio con Spagic

Il video illustra come configurare un servizio e collegarlo ad un connettore, oltre ai processi di deployment e monitoraggio dello stesso. Nel video sono usate le applicazioni Spagic Studio e Spagic Console. E' inoltre mostrato un esempio di configurazione di un servizio che opera una trasformazione XSLT, collegato ad un connettore che utilizza il servizio tramite una chiamata su protocollo HTTP.

Modellazione di processi con Spagic

Il video illustra la modellazione di un processo semplice, mostrando come configurarne il servizio di orchestrazione, come collegare lo stesso a connettori di input ed output, oltre ai processi di deployment ed al monitoraggio del processo. Nel video vengono utilizzate le applicazioni Spagic Studio e Spagic Console. Si propone, inoltre, l'esempio di un processo semplice composto da un task automatico che esegue un servizio di scripting. Vengono illustrati tutti i processi di configurazione dei servizi e dei connettori usati dal processo ed il monitoraggio del sistema e dei suoi componenti (servizi, connettori).

Deployment ed esecuzione di un processo complesso con task manuali

Il video offre un esempio di processo complesso e dei suoi componenti, con particolare attenzione ai task manuali ed automatici. Il video illustra la configurazione del servizio di orchestrazione, il collegamento a connettori di input ed output, i processi di deployment e monitoraggio. Mostra inoltre un esempio di interazione con i task manuali del processo, evidenziando il monitoraggio del processo su Spagic Console e la manipolazione del form predefinito per il task manuale nella Spagic TaskList. Nel video sono utilizzate le applicazioni Spagic Studio, Spagic Console e Spagic TaskList.

Interazione con l'utente tramite PDF editabili

Il video mostra come Spagic renda disponibile una modalità di interazione con gli utenti in caso di compilazione di form complessi. Grazie a questa funzionalità, possono essere utilizzati form di arbitraria complessità e layout, realizzati sia tramite strumenti commerciali sia prodotti open source. L'interazione con i PDF, editabili, scaricabili sul proprio desktop, è resa possibile tramite la Spagic Tasklist o tramite applicazioni web custom.
Ulteriori possibilità di interazione sono rese possibili da opportune funzionalità presenti nelle API di workflow di Spagic, che consentono la parziale compilazione dei PDF, la materializzazione del PDF, il salvataggio dei dati forniti dall'utente in fase di compilazione del form.

Copyright 2016 Engineering Ingegneria Informatica S.p.A. - Partita IVA: 05724831002 - Divisione Generale Tecnica Innovazione & Ricerca

Powered by: xwiki - wordpress - jira - jforum - jenkins